MEDICINA DEL LAVORO

Servizi per la sorveglianza sanitaria con nomina del Medico competente e visite mediche ai lavoratori

La ROST 81 effettua per i suoi clienti il servizio di medicina del lavoro per l’espletamento della sorveglianza sanitaria prevista dal D.Lgs. 81/’08 in tutte le attività con rischi per la salute


Per i nostri clienti, mettiamo a disposizione i nostri medici competenti.

Perché un Medico del Lavoro? Il Medico Specialista in Medicina del Lavoro possiede una specifica esperienza nell’identificare i fattori di rischio per la salute presenti negli ambienti di lavoro e gli aspetti clinici ad essi collegati potenzialmente indicativi di alterazioni preliminari dell’integrità psicofisica dei lavoratori e quindi applicare le azioni preventive prima che tali alterazioni possano determinare l’insorgenza di una malattia professionale.

I fattori di rischio presenti negli ambienti lavorativi e potenzialmente pericolosi per la salute dei lavoratori possono essere ricondotti a:

  • agenti chimici: tali sostanze per contatto diretto, per inalazione o ingestione, possono determinare lesioni dirette a carico dell’apparato cutaneo, di quello respiratorio e/o digerente, e ripercussioni significative a carico del sistema nervoso
  • agenti fisici: quali le radiazioni ionizzanti e non ionizzanti (Raggi X, Ultravioletti), il rumore, le vibrazioni, il microclima
  • agenti Biologici: batteri, virus, parassiti
  • fattori psicosociali: stress lavoro correlato
  • videoterminale (utilizzo sistematico ed abituale del PC)
  • movimentazione manuale dei carichi
  • lavoro notturno

I nostri Medici competenti sono disponibili a collaborare con il Datore di Lavoro nella valutazione preliminare dei suddetti rischi e nella effettuazione delle visite mediche di Sorveglianza Sanitaria nei confronti dei lavoratori che risultino esposti a rischi per la salute.

La ROST 81 è in grado di fornire questo servizio avvalendosi di Medici Competenti Specialisti in Medicina del Lavoro qualificati ed esperti nella specifica materia.


Una volta attivato il servizio, un nostro medico provvederà alla redazione di uno specifico protocollo sanitario e successivamente a sottoporre a visita medica tutti i lavoratori dell’Azienda.

Ricordiamo che è considerato lavoratore secondo il D.Lgs. 81/’08 la “persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge una attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari”. Ciò significa che si ricade nel campo di applicazione del D.Lgs. 81/’08 anche se si hanno degli stagisti, degli apprendisti o studenti lavoratori. Si dovrà quindi procedere alla nomina del medico competente ed alla attivazione della relativa sorveglianza sanitaria.

Il medico collaborerà con l’azienda per la predisposizione dei servizi di emergenza in caso di emergenza sanitaria, con erogazione a richiesta dei corsi di formazione per gli addetti al primo soccorso, secondo quanto disposto dal DM 388/’03 e D.Lgs. 81/’08.