PROGETTAZIONE E ADEGUAMENTO ANTINCENDIO DELLE STRUTTURE COMMERCIALI

Il Nuovo Testo sulla Sicurezza antincendio delle strutture commerciali

E’ disponibile da dicembre il nuovo testo dell’Ing. Stefano Gaudioso “PROGETTAZIONE E ADEGUAMENTO ANTINCENDIO DELLE STRUTTURE COMMERCIALI” edito dalla Maggioli editore


E’ disponibile da dicembre il nuovo testo dell’Ing. Stefano Gaudioso “PROGETTAZIONE E ADEGUAMENTO ANTINCENDIO DELLE STRUTTURE COMMERCIALI” edito dalla Maggioli editore. Il testo si pone come nuovissimo manuale guida il Professionista Antincendio (e per tutti coloro che si affacciano al mondo dell’antincendio) nella corretta applicazione dell’attuale normativa antincendio nelle strutture commerciali, tenuto conto delle nuove necessità del settore e dei criteri da adottare, atti a contrastare i nuovi rischi nel campo della sicurezza antincendio.
Attraverso l’analisi di numerosi casi reali di incendio avvenuti, in particolare nell’ultimo biennio, in questa tipologia di strutture ed una puntuale lettura ragionata del D.M. 27 luglio 2010 (Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio delle attività commerciali con superficie lorda superiore a 400 mq), il testo fornisce un indispensabile supporto per la risoluzione delle questioni più frequenti e problematiche, che normalmente si devono affrontare nell’eseguire audit all’interno delle attività commerciali e la descrizione dettagliata del nuovo iter per gli adempimenti di prevenzione incendi per le attività soggette a controllo. Arricchito da numerose figure, schede, fotografie ed annotazioni sulle situazioni non conformi, grafici e tabelle commentate, il testo riporta un esempio pratico di documentazione progettuale, completa di relazione, elaborati tecnici e documenti richiesti da vari Poli di prevenzione incendi dei Vigili del Fuoco e si configura come strumento essenziale per coloro che devono presentare la SCIA oppure ottenere il Certificato di Prevenzione Incendi. Costo di copertina euro 39,00.

Il libro è prenotabile ad un prezzo promozionale contattando la ROST 81 Srl al numero 06/97234064.

Si riporta l’indice del testo.

1. L’incendio nelle strutture commerciali
1.1. Sicurezza, prevenzione e protezione. Alcune notizie e dati
1.2. I dati statistici

2. Casi di incendi nelle strutture commerciali
2.1. Gli incendi in strutture commerciali nella cronaca di tutti i giorni
2.2. Indagine su un incendio doloso
2.3. Fenomenologia dell’incendio dei grandi magazzini di vendita

3. Studio ragionato e dettagliato del d.m. 27 luglio 2010
3.1. Introduzione allo studio ragionato del decreto ministeriale
3.2. Studio ragionato del decreto ministeriale
3.3. Studio degli articoli del decreto
3.4. Studio dei punti dell’allegato

4. Esempio progettuale di applicazione del d.m. 27 luglio 2010 a un caso reale
4.1. Introduzione all’esempio pratico
4.2. Esempio progetto antincendio
4.2.1. Tavole grafiche
4.2.2. Relazione tecnica
4.2.3. Modulistica
4.3. Esempi di prescrizioni e/o richieste dei Vigili del fuoco durante le istruttorie di prevenzione incendi
4.3.1. Preavviso di rigetto progetto (presentato per parere Conformità)
4.3.2. Prescrizioni a seguito di sopralluogo per rilascio CPI
4.3.3. Verbale di prescrizione su ispezione ai sensi del d.lgs. 758/94

5. Esempi di errori comuni nelle attività commerciali
5.1. Introduzione agli errori più comuni nelle attività commerciali
5.2. Esempi di errori comuni nelle attività di vendita e d.m. 27 luglio 2010
5.2.1. Generalità
Scheda n. 1 – Portone tagliafuoco
Scheda n. 2 – Scala di sicurezza esterna
5.2.2. Ubicazione
Scheda n. 3 – Spazio esterno per accostamento squadre VVF
5.2.3. Caratteristiche costruttive
Scheda n. 4 – Porte tagliafuoco
Scheda n. 5 – Porte tagliafuoco
5.2.4. Misure per il dimensionamento delle vie esodo
Scheda n. 6 – Passaggi esodo zona casse
Scheda n. 7 – Uscite di emergenza
Scheda n. 8 – Uscite di emergenza
Scheda n. 9 – Maniglioni antipanico
Scheda n. 10 – Maniglioni antipanico
Scheda n. 11 – Porte tagliafuoco
Scheda n. 12 – Tornelli
5.2.5. Aree ed impianti a rischio specifico
Scheda n. 13 – Area ricarica batterie dei muletti, transpallet e simili
Scheda n. 14 – Forno elettrico
Scheda n. 15 – Porte tagliafuoco
Scheda n. 16 – Porte tagliafuoco
Scheda n. 17 – Materiali combustili ed infiammabili
Scheda n. 18 – Locale deposito merci

5.2.6. Impianti elettrici
Scheda n. 19 – Impianto elettrico
Scheda n. 20 – Impianto elettrico
Scheda n. 21 – Impianto elettrico
Scheda n. 22 – Impianto elettrico
Scheda n. 23 – Attrezzature antincendio: pulsante allarme incendio
Scheda n. 24 – Lampadari con catena
Scheda n. 25 – Illuminazione di emergenza
5.2.7. Mezzi ed impianti di estinzione degli incendi
Scheda n. 26 – Attrezzature antincendio: estintori
Scheda n. 27 – Attrezzature antincendio: estintori
Scheda n. 28 – Attrezzature antincendio: estintori
Scheda n. 29 – Attrezzature antincendio: estintori
Scheda n. 30 – Attrezzature antincendio: estintori
Scheda n. 31 – Gruppo attacco motopompa di mandata
Scheda n. 32 – Gruppo attacco motopompa di mandata
Scheda n. 33 – Sistemi equipaggiati con tubazioni: naspi ed idranti
Scheda n. 34 – Sistemi equipaggiati con tubazioni: naspi ed idranti
Scheda n. 35 – Sistemi equipaggiati con tubazioni: naspi ed idranti
Scheda n. 36 – Rete idranti
Scheda n. 37 – Sigillo di sicurezza estintori
5.2.8. Impianti di rivelazione, segnalazione e allarme
Scheda n. 38 – Impianto rivelazione fumi
Scheda n. 39 – Sistemi di diffusione sonora (EVAC)
Scheda n. 40 – Sistemi di diffusione sonora
Scheda n. 41 – Impianto rivelazione fumi
5.2.9. Segnaletica di sicurezza
Scheda n. 42 – Ascensori
Scheda n. 43 – Segnaletica di sicurezza antincendio
Scheda n. 44 – Pulsanti di emergenza
Scheda n. 45 – Scaffalatura
5.2.10. Organizzazione e gestione della sicurezza antincendio
Scheda n. 46 – Scaffalatura
Scheda n. 47 – DPI – Dispositivi di protezione individuale per la squadra di emergenza
Scheda n. 48 – Planimetria antincendio
Scheda n. 49 – Planimetria generale per le squadre di soccorso
Scheda n. 50 – Transpallet elettrici

6. Il Certificato di Prevenzione Incendi
6.1. Generalità del nuovo iter autorizzativo antincendio
6.2. Valutazione dei progetti
6.3. Controlli di prevenzione incendi – SCIA
6.4. Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio
6.5. Richieste di deroga
6.6. Nulla osta di fattibilità
6.7. Verifiche in corso d’opera
APPENDICE NORMATIVA
Note e circolari VVF

PROGETTAZIONE E ADEGUAMENTO ANTICENDIO DELLE STRUTTURE COMMERCIALI

Maggioli Editore – Novità Dicembre 2017

pagine 304 – Formato A4 – Codice 8891625021

RICHIEDI LA TUA COPIA

Richiedi ora la tua copia