IL NUOVO TESTO SUL RISCHIO SISMICO

IL NUOVO TESTO SUL RISCHIO SISMICO

Il libro d’esordio del Dott. Ing. Stefano Gaudioso è in stampa

Il libro d’esordio del Dott. Ing. Stefano Gaudioso è in stampa. “Il Nuovo Testo sul Rischio Sismico” è un trattato innovativo nel campo della sicurezza sul lavoro, andando a trattare un tema spesso sottovalutato o disatteso come il rischio sismico. Un testo tecnico rivolto principalmente ai Datori di Lavoro, ma anche a tutti i consulenti in materia di sicurezza sul lavoro (per esempio RSPP ed ASPP) che mirino ad erogare una consulenza completa e professionale.


I Datori di lavoro ed i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione-RSPP devono obbligatoriamente, secondo il D. Lgs. 81/08, valutare tutti i rischi per la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro. Tra “tutti” i rischi, è ricompreso anche il rischio sismico. Spesso però vediamo che tale rischio viene solamente accennato e a volte addirittura snobbato ed ecco che il classico Documento di Valutazione dei Rischi diventa un documento che ha come scopo prioritario la sola protezione della responsabilità del consulente in materia di sicurezza e non certo la prevenzione di un possibile infortunio; ma all’interno dell’insieme di “pericoli” verificabili la normativa richiede la verifica dei rischi ambientali ovvero derivati dalle circostanze territoriali. Il rischio sismico è pertanto o parte integrante di quest’insieme di pericoli o della suscettibilità di un luogo di lavoro a subire danni derivanti da un ipotetico terremoto.

Spontaneamente si è portati a pensare a questo rischio come un pericolo virtuale, raro ed invisibile che non avverrà mai o che se avverrà avrà conseguenze non dannose.

nuovo testo sul rischio sismico

Niente di più falso, niente di più errato.

Il terremoto è un pericolo reale, attuale e che può manifestarsi in un qualsiasi momento sottoforma distruttiva e soprattutto non prevedibile, pertanto il concetto di «qui non potrà avve-nire mai nulla» non è mai stato così sbagliato.

Questa pubblicazione si basa su due considerazioni: l’Italia è sismica, in Italia ci sono stati e ci saranno terremoti e che il concetto di “rischio sismico” appartiene alla società ed è dovere di tutti conoscerlo per imparare a gestirlo.
La sicurezza è un tema che da sempre anima dibattiti e discorsi tra professionisti, datori di lavoro ed addetti ai lavori; ecco perché è fondamentale una corretta valutazione dei rischi; il tema è certo complesso e legato a molti fattori. Si è cercato quindi, di produrre uno strumento di semplice e rapida consul-tazione. Il testo, infatti, si pone come utile e pratico strumento per chi, per obbligo (Datori di lavoro) o per lavoro (RSPP, ASPP e Consulenti) è chiamato alla valutazione di questo rischio, ricordando sempre che la conoscenza genera coscienza e la coscienza genera sicurezza”.

RICHIEDI LA TUA COPIA

Richiedi ora la tua copia